Cardamomo (Elettaria cardamomum White et Mat.), o vero Cardamomo, Frutti Verdi Interi

Categoria Spezie & Erbe aromatiche
Marca Il Regno Vegetale
Codice prodotto 1298

8,00

+
-
Cardamomo (Elettaria cardamomum White et Mat.), o vero Cardamomo.
Famiglia: Zingiberacee.
Origine: Guatemala
Frutti Verdi Interi

Confezione da 50 g o multipli.

Informazioni tecniche

Con il nome di Cardamomo vengono identificate diverse spezie, spesso confuse tra loro, ma con aromi e caratteristiche ben differenti.
Il Cardamomo verde, detto anche vero cardamomo, è fra queste la più pregiata, conosciuta e diffusa in India e Malasya, dal sapore molto intenso e piuttosto costosa.
L'uso in cucina Il Cardamomo è una spezia molto amata nei paesi arabi e in Oriente ma è piuttosto diffuso anche in Europa settentrionale. Il suo odore forte e speziato e il sapore leggermente piccante e fruttato lo rendono adatto a ravvivare primi piatti e arrosti ma anche ad aromatizzare dolci, creme e torte al cioccolato. Soprattutto se usato per le preparazioni dolciarie è meglio togliere le bacche a fine cottura prima di servire. Molte miscele di spezie prevedono il cardamomo, tra queste l'ormai diffusissimo curry e il garam masala, tipico della cucina indiana e pakistana. Ottimo per aromatizzare caffè e tè nero, il cardamomo è utilizzato per preparare il qahwa, il famoso caffè arabo. Nel qahwa la percentuale di cardamomo può essere addirittura superiore al caffè, gli arabi infatti amano molto questa bevanda proprio per la presenza del cardamomo che ritengono “rinfreschi il sangue”. Preparare un caffè simile alqahwa è facile: basterà aggiungere due o tre semi di cardamomo nella polvere del caffè che, una volta pronto, andrà servito con panna e già zuccherato. *In India ed in Pakistan il Cardamomo è un ingrediente essenziale in diversi piatti a base di riso, *in Cina è utilizzato per aromatizzare la carne arrosto *mentre in Vietnam è la spezia che caratterizza il Pho, una minestra di tagliatelle. In Scandinavia viene utilizzato nella preparazione di dolci, ad esempio è aromatizzato col cardamomo il Käffebrod, un tipo di pasticcino da servire col caffè. Il CARDAMOMO è anche usato per aromatizzare liquori: è tra gli ingredienti delglogg, la famosa bevanda alcolica svedese e di molti amari e digestivi italiani. Cardamomo: curiosità La fragranza di questa spezia è sempre stata molto apprezzata, già Greci e Romani utilizzavano il cardamomo per produrre profumi, mentre le donne egiziane erano solite bruciare essenze di cardamomo nell'aria per gli effetti benefici e stimolanti. Ancora oggi molti prodotti cosmetici sono al profumo di cardamomo. In Oriente il cardamomo è considerato una spezia afrodisiaca, questa sua proprietà è persino decantata nei racconti di “mille e una notte”. Il cardamomo è al centro di alcune usanze e tradizioni: in India è considerata una pianta così timida e delicata che può essere toccata e raccolta solo da mani femminili, mentre nel Kashmir alcuni semi di cardamomo sono chiusi in un gioiello al polso delle spose a simboleggiare il cibo ristoratore che daranno ai mariti. Metodo di conservazione Per non disperdere l'aroma, conservate i semi in un vasetto di vetro a chiusura ermetica, da riporre in un luogo fresco e asciutto.

Proprietà Terapeutiche e Impieghi: (*)

Eupeptico, Stomachico, stimolante, carminativo.
Indicato nelel dispepsie croniche non infiammatorie, nelle forme atoniche con eruttazioni e nel meteorismo.
Aromatizzante. 

(*) Fonte: Benigni-Capra-Cattorini

Nota bene

Le piante, i loro estratti e più in generale i prodotti erboristici e gli integratori alimentari non sono medicinali ne prodotti curativi e pertanto ad essi non vengono riconosciute dalla legge proprietà terapeutiche o capacità di cura delle malattie umane. Per tale ragione tutte le notizie e le informazioni qui riportate, in particolare quelle riguardanti dosaggi, posologie, descrizioni e relative proprietà attribuiti ai prodotti, non sono consigli medici ma bensì hanno unicamente finalità divulgativa e informativa di tipo culturale, botanico, storico o salutistico e sono riferite alla bibliografia qui riportata. Tali informazioni non necessariamente traggono origine da dati scientifici clinicamente dimostrati, ma posso provenire anche solamente dall'uso erboristico tradizionale o da ricerche empiriche non confermate scientificamente, senza un'adeguata verifica della corrispondenza tra gli studi su singole piante o ingredienti e le reali attività degli stessi sull'uomo. Per questi motivi le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali. Gli integratori non sostituiscono in nessun caso una dieta equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. In caso di sensibilità o allergie a specifici ingredienti è indispensabile richiederci previamente all'acquisto, tramite e-mail, conferma degli ingredienti o dell'INCI riportato sul sito per sincerarsi che non vi siano state modifiche successive, non ancora aggiornate. In caso di disturbi, patologie o allergie consultate sempre prima il vostro medico curante.